Seleziona una pagina

Agostino Raiola, Presidente della Cap.Ital.Fin. SpA da poco più di un anno, decide di raccontarsi in un’intervista che ci permetterà di conoscerlo meglio.
Raiola vanta un’esperienza di oltre 50 anni nel settore bancario e finanziario, esperienza maturata grazie ai ruoli ricoperti, anche come consigliere di amministrazione, presso la Banca Popolare di Torre del Greco. Il suo ingresso in società ha generato senza dubbio un effetto leva sostanziale, grazie agli skills maturati e alle competenze radicate di cui vanta.

Dopo il suo lungo percorso bancario, come è arrivato ad essere presidente della Cap.Ital.Fin. SpA e cosa lo ha spinto ad accettare tale ruolo?

Sono stato referenziato da un importante studio di consulenza a cui si è rivolta la Cap.Ital.Fin. Ho accettato la nomina perché ho sempre reputato che l’attività creditizia svolga una grande funzione sociale, soprattutto quando rivolta direttamente alle famiglie. E’ di supporto nel realizzare progetti, a concretizzare sogni ed a liberarsi dal giuogo dell’usura.

Come procedono attualmente le attività? Rispetto al suo ingresso, gli obiettivi sono stati raggiunti?

L’attività procede in maniera molto soddisfacente con un trend di crescita superiore a quello del mercato. Le aspettative sono state realizzate, ma, come dico sempre alla struttura tutta, “Ogni traguardo è un punto di partenza”.

Nell’ultimo semestre c’è stato un notevole incremento legato all’erogazione del prodotto diretto. Cosa, secondo lei, ha portato a tale crescita?

Tale incremento è stato possibile perché abbiamo potuto disporre di linee di credito per plafond creditizi che ci hanno dato una forte spinta legata al prodotto stesso. Credo molto nell’erogazione diretta perché genera un vantaggio competitivo per la maggiore rapidità di risposta al cliente ed un vantaggio economico perché assicura margine più elevato.

Volendo dare un consiglio al consumatore che oggi si trova a non saper scegliere il professionista giusto a cui affidarsi, cosa direbbe ?

Direi di affidarsi ad una società come la nostra perché costituita a tutti i livelli, da persone, professionalmente capaci, convinte della centralità del cliente di cui cercare di capire le necessità per poi trovare la soluzione più conveniente, equa e sostenibile.

Passando ora alla sfera personale per poterla conoscere un po’ meglio… Che hobby ha il presidente di Cap.Ital.Fin. SpA? Come passa il suo tempo libero?

Nella mia vita ho avuto tre grandi passioni: la famiglia, il lavoro e la lettura.

Visto che siamo in procinto della fine di questo 2016, cosa augura per il 2017 a produttori e famiglie ?

Vivere in una Società con meno disuguaglianze e con maggiore inclusione di quelli che vivono in una situazione di disagio economico e sociale.

Il  Presidente Cap.Ital.Fin. SpA, Agostino Raiola.