Seleziona una pagina
Continua il periodo favorevole per i prestiti grazie alla crescita del trend positivo nel mercato del credito.
È quanto emerge dal consueto aggiornamento di Bankitalia sui bilanci delle istituzioni finanziarie italiane, relativo al mese di settembre 2016. Dati che evidenziano come i prestiti dedicati al settore privato hanno registrato una crescita, calcolata su base annua, pari allo 0,9%.
Crescono i prestiti alle famiglie
In base ai dati rilevati a settembre 2016, i prestiti alle famiglie sono cresciuti dell’1,6 % sui dodici mesi contro l’1,5% nel mese precedente; quelli alle società non finanziarie, ossia alle imprese, sono diminuiti su base annua dello 0,2%, come nel mese precedente.
Perchè gli italiani ricorrono ai prestiti?
L’italiano medio ricorre al prestito personale per poter ristrutturare la casa (35%), acquistare l’auto (20,4%) o rifare l’arredamento di casa (16,1%). Questo è quanto risulta dai dati del terzo trimestre 2016.
Qual’è la durata preferita dei prestiti?
Il 19,2% dei prestiti è stato erogato per una durata di 60 mesi e il 16% è stato erogato per una durata di 84 mesi, mentre in merito all’importo: il 28,6% dei prestiti erogati ha riguardato un importo compreso tra i 5mila e i 10mila euro.
Capitalfin cavalca l’onda positiva e registra un aumento positivo nei prestiti erogati alle famiglie.