Seleziona una pagina

CapItalFin e Igea Banca insieme per la formazione degli agenti.

Il 12 aprile a Milano, ospiti di una suggestiva location, il Museo d’Arte e Scienza di Gottfried Matthaes a due passi dal Castello Sforzesco, si è tenuto un nuovo incontro formativo in collaborazione con Igea Banca, per offrire una panoramica sui prodotti offerti.
Dopo il benvenuto di Carmine Grieco, Direttore generale CapItalFin Spa, si sono alternati esponenti interni e di società partner come Tommaso Di Chiara, Responsabile prodotto Tfs Banca Igea Spa, che ci ha illustrato la nuova partnership con CapItalFin Spa ed il nuovo prodotto che sta suscitando l’interesse di tutto il mercato finanziario. Il Tfs è una nuova forma di prestito diretto che consente di anticipare ai pensionati il trattamento di fine servizio che lo Stato, a seguito della nuova normativa, eroga in forma rateizzata pluriennale.
La formazione è un aspetto molto importante sia per Banca Igea che per CapItalFin Spa, in particolare perché si tratta di un nuovo prodotto, non ancora conosciuto dagli operatori del mercato, ed è pertanto importante per entrambe le società coinvolte avere il contatto diretto con le reti vendita per poter creare una formazione capillare ed omogenea sul prodotto.
Ad illustrare invece la nuova partnership con CheBanca è intervenuto Alessandro Mazza, Product Manager Mutui di CapItalFin Spa. Il dottor Mazza ha raccontato del suo ingresso in società e del suo contributo alla realizzazione del nuovo accordo di collaborazione per il prodotto mutui. L’obiettivo principale è ampliare l’offerta per incontrare le diverse  esigenze dei clienti gestiti attraverso le filiali e la fitta rete di Agenzie presenti su tutto il territorio nazionale.
E’ intervenuto nel corso della giornata, in rappresentanza di April Italia realtà affermata e consolidata nel panorama assicurativo, Andrea Pettinato che ha illustrato alcune novità relative a polizze collettive, sottolineando l’importanza di tutelare il consumatore con garanzie assicurative adeguate.
CapItalFin, nel corso dell’evento, ha raccontato la piccola rivoluzione che sta vivendo ovvero un cambiamento volto a coinvolgere gli agenti, parte integrante della vita e della strategia della società.
A Massimo Masotti, della direzione di CapItalFin, sono state affidate le conclusioni di questa interessante giornata formativa.
Il dottor Masotti ha illustrato le nuove sfide e gli obiettivi per il 2017.il nostro obiettivo principale è dare servizi alla rete, ampliando la propria offerta grazie all’introduzione di nuovi prodotti, ed offrire maggiori opportunità ai clienti.
E’ stato interessante notare come in un meeting territoriale organizzato da una Società in cui core business è la cessione del quinto non si sia propriamente ed esclusivamente parlato di questo prodotto, a dimostrazione degli enormi sforzi posti in essere per poter offrire un’offerta sempre più variegata e completa, capace di soddisfare i nostri clienti.
Ci è sembrato doveroso chiudere il meeting con una promessa, ovvero che nei prossimi mesi continueremo ad organizzare meeting formativi e ci impegneremo affinché tali incontri siano sempre più frequenti in tutta Italia.