Cessione del quinto o prestito personale? Prendi la scelta migliore!

Cessione del quinto o prestito personale? Sono le forme più diffuse di finanziamento per credito al consumo. Entrambe rappresentano una soluzione per ottenere una somma di denaro in breve tempo restituendola a rate.

Le differenze tra cessione del quinto e prestito personale sono diverse, vediamole insieme.

Cessione del quinto

  • il debito viene rimborsato all’ente che l’ha erogato detraendo l’importo della rata direttamente dalla busta paga o dalla pensione;
  • può essere richiesta soltanto dai pensionati e dai lavoratori dipendenti;
  • può essere concesso anche a soggetti protestati o cattivi pagatori;
  • concesso fino a 85 anni;
  • tassi d’interessi più bassi;
  • polizza vita/lavoro obbligatoria.

Prestito personale

  • il debito viene invece rimborsato alla banca o alla finanziaria da chi ha richiesto il finanziamento;
  • può essere richiesto da qualunque soggetto avente reddito (pensionato, lavoratore dipendente, lavoratore autonomo);
  • non può essere concesso a soggetti protestati o cattivi pagatori;
  • potrebbe non essere concesso a persone aventi più di 70 anni;
  • non vi è l’obbligo di includere una polizza assicurativa;
  • l’inadempienza nei confronti dell’erogatore comporta una maggiorazione degli interessi dovuti, oltre all’applicazione di una mora.

Inoltre, la cessione del quinto permette di ottenere cifre più alte rispetto al presito personale che solitamente non eccede i trentamila euro.

Entrambe le forme di prestito presentano dei vantaggi, contattaci per scegliere quella più idonea alle tue esigenze, al fine di ottenere la maggior liquidità alle condizioni più vantaggiose!

Contattaci per ricevere informazioni o un preventivo sulla cessione del quinto o prestito personale, troveremo la scelta migliore per te! Chiama il Numero Verde 800225566!

NEWS CORRELATE

Cessione del quinto dello stipendio in 10 punti

Quando si ottiene un prestito, possono essere stabilite particolari modalità di pagamento, a tutela sia del consumatore che dell’ente erogatore del finanziamento. Una tipologia particolare di pagamento è la cessione del quinto dello stipendio o della pensione. 1. CHE COS’E’ LA CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO? Con cessione del quinto dello stipendio si intende una … Continued

Rinnovo cessione del quinto: un’opportunità a portata di mano

Il rinnovo cessione del quinto è un’interessante opportunità per chi ha già usufruito di un prestito mediante cessione del quinto. Se già conosci questa modalità di prestito e hai un finanziamento attivo, infatti, ti sarà utile sapere che, nel caso ne avessi bisogno, potrai rinnovare la tua cessione del quinto e ottenere nuova liquidità. Non … Continued

Banca IFIS: approvati i risultati relativi al primo trimestre del 2018

Margine di intermediazione in crescita del +35%, utile netto del +16%. Continuano le assunzioni: oltre 70 nuove risorse nei primi 3 mesi dell’anno. Highlights– Risultati primo trimestre 2018 DATI RICLASSIFICATI : 1 gennaio – 31 marzo – Margine di intermediazione a 139,4 milioni di euro (+34,6%); – Risultato netto della gestione finanziaria 128,4 milioni di … Continued

Finanziamento auto con cessione del quinto

L’acquisto di una nuova automobile può avvenire utilizzando vari strumenti, tra cui il finanziamento auto con la cessione del quinto dello stipendio. Ma ricordiamo che cos’è la cessione del quinto. È una particolare forma di finanziamento a tasso fisso, la cui rata da rimborsare è pari ad un quinto dello stipendio mensile del lavoratore. La … Continued

Mutuo o affitto: cosa conviene di più?

Quando si ha la necessità di cambiare casa, una delle prime domande che vengono in mente è sempre e solo una: conviene di più il mutuo o l’affitto? La risposta giusta varia a seconda di ogni soggetto o situazione, non dipende soltanto dalla propria situazione patrimoniale. Tuttavia, esistono alcuni semplici parametri che possono aiutare a … Continued

Cos’è e come funziona la delegazione di pagamento

Cos’è la delegazione di pagamento Con il termine delegazione di pagamento si intende un prestito con pagamento rateale concesso al lavoratore dipendente di Amministrazioni pubbliche o private, estinguibile mediante trattenute di quote delle retribuzioni mensili, che vengono versate al soggetto finanziante da parte del datore di lavoro, cui è stato conferito il relativo mandato irrevocabile da parte del lavoratore dipendente. Possono richiedere la delegazione di pagamento anche quei lavoratori che hanno già in … Continued