Cessione del quinto o prestito personale? Prendi la scelta migliore!

Cessione del quinto o prestito personale? Sono le forme più diffuse di finanziamento per credito al consumo. Entrambe rappresentano una soluzione per ottenere una somma di denaro in breve tempo restituendola a rate.

Le differenze tra cessione del quinto e prestito personale sono diverse, vediamole insieme.

Cessione del quinto

  • il debito viene rimborsato all’ente che l’ha erogato detraendo l’importo della rata direttamente dalla busta paga o dalla pensione;
  • può essere richiesta soltanto dai pensionati e dai lavoratori dipendenti;
  • può essere concesso anche a soggetti protestati o cattivi pagatori;
  • concesso fino a 85 anni;
  • tassi d’interessi più bassi;
  • polizza vita/lavoro obbligatoria.

Prestito personale

  • il debito viene invece rimborsato alla banca o alla finanziaria da chi ha richiesto il finanziamento;
  • può essere richiesto da qualunque soggetto avente reddito (pensionato, lavoratore dipendente, lavoratore autonomo);
  • non può essere concesso a soggetti protestati o cattivi pagatori;
  • potrebbe non essere concesso a persone aventi più di 70 anni;
  • non vi è l’obbligo di includere una polizza assicurativa;
  • l’inadempienza nei confronti dell’erogatore comporta una maggiorazione degli interessi dovuti, oltre all’applicazione di una mora.

Inoltre, la cessione del quinto permette di ottenere cifre più alte rispetto al presito personale che solitamente non eccede i trentamila euro.

Entrambe le forme di prestito presentano dei vantaggi, contattaci per scegliere quella più idonea alle tue esigenze, al fine di ottenere la maggior liquidità alle condizioni più vantaggiose!

Contattaci per ricevere informazioni o un preventivo sulla cessione del quinto o prestito personale, troveremo la scelta migliore per te! Chiama il Numero Verde 800225566!

NEWS CORRELATE

Le novità legate alla Cessione del Quinto

COS’E’ LA CESSIONE DEL QUINTO? La cessione del quinto è una forma di finanziamento concessa a dipendenti e pensionati in cui il versamento delle rate del piano di ammortamento avviene attraverso una trattenuta effettuata direttamente dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico e versate alla finanziaria che ha erogato il finanziamento. QUALI SONO LE NOVITÀ’ … Continued

Intervista ad Alessia Cordova, Ufficio Post Vendita

“CapitalFin è una società solida e in continuo cambiamento. Ad oggi mi è difficile immaginare come potrebbe evolversi in futuro, ma sono sicura che la crescita sarà la costante in tutto il nostro lavoro.” Alessia Cordova, Ufficio Post Vendita, ci ha raccontato come sta vivendo la sua esperienza all’interno di CapitalFin. Raccontaci di te e … Continued

Banca IFIS, l’Assemblea degli Azionisti approva il bilancio 2018 e il dividendo pari a 1,05 euro per azione

Mestre (Venezia), 19 aprile 2019 – L’Assemblea ordinaria degli Azionisti di Banca IFIS S.p.A., riunitasi oggi sotto la presidenza di Sebastien Egon Fürstenberg, ha approvato: • il bilancio relativo all’esercizio 2018, i cui risultati preliminari sono stati comunicati l’11 febbraio 2019; • la distribuzione agli azionisti di un dividendo pari a 1,05 euro, al lordo … Continued

La cessione del quinto: una nuova opportunità per te!

La cessione del quinto è un ottimo strumento di finanziamento dedicato ai dipendenti pubblici, privati e pensionati che prevede la restituzione del prestito tramite trattenute mensili in busta paga o pensione non superiori a un quinto dello stipendio. I contratti di cessione del quinto dello stipendio prevedono la sottoscrizione obbligatoria di un’assicurazione rischio vita e … Continued

Intervista a Raffaele Mazza, Ufficio Erogazioni

  “Fare squadra significa crescere insieme, migliorarsi, saper ascoltare, ma soprattutto, saper dare valore al lavoro altrui.” La squadra, o per meglio dire, i colleghi, al centro della riflessione di Raffaele Mazza dell’Ufficio Erogazioni. Per scoprirne di più, lo abbiamo intervistato. Tre aggettivi per descriverti? Descriversi con tre aggettivi è compito arduo ma mi piace … Continued

Il CDA approva i risultati preliminari 2018. Utile netto 4°trimestre a 57,8 milioni di euro. Utile netto dell’anno a 146,8 milioni di euro.

Mestre (Venezia), 11 febbraio 2019 – Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS, riunitosi oggi sotto la presidenza di Sebastien Egon Fürstenberg, ha approvato i risultati preliminari relativi all’esercizio 2018. Il 7 marzo 2019 verrà approvato il progetto di bilancio 2018. «Nel 2018 Banca IFIS ha continuato a crescere in tutti i segmenti di business … Continued