Intervista a Raffaele Mazza, Ufficio Erogazioni

 

“Fare squadra significa crescere insieme, migliorarsi, saper ascoltare, ma soprattutto, saper dare valore al lavoro altrui.”

La squadra, o per meglio dire, i colleghi, al centro della riflessione di Raffaele Mazza dell’Ufficio Erogazioni.

Per scoprirne di più, lo abbiamo intervistato.

Tre aggettivi per descriverti?

Descriversi con tre aggettivi è compito arduo ma mi piace definirmi come una persona precisa a cui piacciono le sfide, con un occhio sempre rivolto alla possibilità di migliorarsi.

 

Ormai è passato un anno da quando CapitalFin è stata acquisita dal Gruppo Banca IFIS. Cos’è cambiato al suo interno con l’acquisizione?

Ho avuto il piacere di collaborare con i colleghi di Banca IFIS quando insieme abbiamo mappato le attività dell’Ufficio Erogazioni per quanto riguarda il mondo della cessione del quinto. Sin da subito ho potuto apprezzare la meticolosità e la grande capacità di lavorare in gruppo dei miei nuovi colleghi, oltre che alla capacità di tirare fuori il meglio da ognuno di noi. In breve tempo, prendendo spunto dal linguaggio calcistico, siamo passati dall’essere un piccolo team all’essere una squadra con grandi prospettive di crescita davanti a sé.

Quali sono le tue principali mansioni?

Mi occupo di erogazioni. Insieme ai colleghi dell’ufficio cui faccio parte siamo, in poche parole, i finalizzatori dell’intero processo. Avere la possibilità di portare a termine il lavoro di tante persone, dai più alti livelli fino a me, è una grande responsabilità e ciò mi rende felice.

Qual è la principale qualità che serve per fare il tuo lavoro?

Affronto ogni pratica come se fosse la prima mai lavorata: guai a cadere nella routine e negli automatismi perché l’errore è sempre dietro l’angolo. Quindi a mio parere l’attenzione e la dedizione sono le qualità principali per fare questo lavoro.

In seguito all’acquisizione il tuo ruolo è cambiato?

No, la mia mansione non è cambiata ma è sicuramente cambiato il modo di affrontare il ruolo, con alcuni compiti quotidiani che prima non svolgevo e un nuovo approccio trasferitomi dai colleghi di Banca IFIS.

Cosa significa per te fare squadra nell’ambiente lavorativo?

Fare squadra significa crescere tutti insieme, migliorarsi, saper ascoltare la voce di tutti e saper dare valore al lavoro altrui. La consapevolezza e la capacità di saper trarre insegnamento dai propri errori e da quelli commessi dai colleghi è di fondamentale importanza e la capacità di mettere la propria esperienza al servizio di tutti lo è ancora di più.

Qual è il valore più importate per te nel lavoro?

La fiducia. Potersi fidare dei colleghi per me è molto importante, sia a livello umano che lavorativo in senso stretto. Se puoi contare su colleghi affidabili affronti le giornate in modo diverso e in questo senso posso ritenermi molto fortunato.

In quale valore della Banca ti ritrovi (velocità, innovazione, affidabilità, specializzazione, solidità, relazione, condivisione).

È difficile ritrovarsi in un singolo valore anche perché credo che la vera sfida sia proprio questa: cercare di far propri tutti i valori della banca. Ci stiamo lavorando e siamo già a buon punto.

Se potessi chiedere qualcosa alla Banca, cosa chiederesti? (esperienza formativa, corso specialistico, affiancamento etc..).

Tutto quello che può aiutarmi a migliorare è ben accetto, quindi chiederei un’esperienza formativa e perché no, un corso specialistico legato alle funzionalità dell’ufficio cui appartengo.

Cosa vedi nel tuo futuro e in quello di CapitalFin?

Qundo è arrivata Banca IFIS mi sono documentato sulla sua storia, cercando di capire come si era evoluta nel tempo. Dal 1983, anno della fondazione, fino ad oggi, è stato un susseguirsi di crescita e di successi. Sono sicuro che continueremo a raggiungere gli obiettivi che il management stabilirà di volta in volta, con la certezza che ci toglieremo parecchie soddisfazioni.

 

NEWS CORRELATE

Banca IFIS, il CDA approva il progetto di bilancio 2019 e propone un dividendo in crescita a 1,10 euro ad azione

Roma, 12 marzo 2020 – Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS, riunitosi oggi sotto la presidenza di Ernesto Fürstenberg Fassio, ha approvato il progetto di bilancio 2019 che, recependo i risultati preliminari al 31 dicembre 2019 già approvati dal Consiglio e resi noti al mercato l’11 febbraio scorso, registra un utile netto d’esercizio di … Continued

Cos’è e come funziona il rinnovo della cessione del quinto?

Il rinnovo cessione del quinto è un’interessante opportunità per chi ha già usufruito di un prestito mediante cessione del quinto. Se già conosci questa modalità di prestito e hai un finanziamento attivo, infatti, ti sarà utile sapere che, nel caso ne avessi bisogno, potrai rinnovare la tua cessione del quinto e ottenere nuova liquidità. Non … Continued

Banca IFIS: il CDA approva i risultati preliminari 2019

Mestre (Venezia), 11 febbraio 2020 – Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS, presieduto dal Vicepresidente dott. Ernesto Fürstenberg Fassio, ha approvato oggi i risultati preliminari relativi all’esercizio 2019. Il 12 marzo 2020 verrà approvato il progetto di bilancio 2019. «Banca IFIS è una banca profittevole e ben capitalizzata, con un patrimonio netto di 1,5 … Continued

Banca IFIS: Piano industriale triennale. Nel 2022 utile netto a 147 milioni di euro con significativa crescita dei business “core” e riduzione della componente straordinaria. Investimenti per 60 milioni di euro e 190 nuove assunzioni.

Banca IFIS: Piano industriale triennale. Nel 2022 utile netto a 147 milioni di euro con significativa crescita dei business “core” e riduzione della componente straordinaria. Investimenti per 60 milioni di euro e 190 nuove assunzioni.   Milano, 14 gennaio 2020 – Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS presieduto dal Vicepresidente dott. Ernesto Fürstenberg Fassio … Continued

Adesione Gruppo IVA 1° gennaio 2020

Capitalfin S.p.A. e le società del Gruppo Banca IFIS interessate hanno aderito al regime del Gruppo IVA. Il Gruppo IVA sarà efficace a partire dal 1° gennaio 2020 con partita IVA numero 04570150278 e sarà composto dalle seguenti società:         Banca Ifis S.p.A. Ifis NPL S.p.A. Ifis Rental Services S.r.l. Credifarma S.p.A. … Continued

Gruppo Banca IFIS: nei nove mesi utile netto a 84 milioni di euro. Cresce la raccolta retail. CET1 a 11,10%

Mestre (Venezia), 7 novembre 2019 – Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS, riunitosi oggi sotto la presidenza di Sebastien Egon Fürstenberg, ha approvato i risultati relativi ai primi nove mesi del 2019. «Questi nove mesi del 2019 si chiudono con un risultato della gestione finanziaria che rispecchia il buon equilibrio del business model della … Continued

Apri la chat
Scrivici
Ciao! Come posso aiutarti?

Ai sensi della normativa privacy, ti informiamo che i dati personali da te forniti saranno trattati e conservati per il solo tempo necessario a fornire l’assistenza da te richiesta.
Powered by